Top

Blog

compartimentazione RTV pubblico spettacolo

Analizziamo insieme la nuova normativa antincendio per le attività di intrattenimento e di spettacolo a carattere pubblico [Parte 7]

Compartimentazione

Le aree TA1, TB devono rispettare le quote di piano, le limitazioni e le misure antincendio della tabella 1-2:

 

Le aree dell’attività devono avere le caratteristiche di compartimentazione (Capito- lo S.3) previste in tabella 1-3:

 

All’interno della singola sala:

    1. non si applicano i limiti della superficie massima del Capitolo 3
    2. è ammessa la compartimentazione multipiano del Capitolo S.3 indipendentemente dalle quote dei piani accessibili al pubblico.

Nota Ad esempio per i piani dei soppalchi, delle gallerie, delle gradinate, dei loggioni, …

 

Sono ammesse le seguenti comunicazioni tra diverse attività secondo il Capitolo 3:

  1. senza requisiti di compartimentazione tra le attività di intrattenimento o spettacolo classificate OA+HA ed altre attività dei complessi multifunzionali con sistemi d’esodo comuni;
  2. senza requisiti di compartimentazione tra le attività di intrattenimento o spettacolo dotate di controllo dell’incendio (Capitolo S.6) di livello di prestazione V e di controllo fumo e calore (Capitolo S.8) di livello di prestazione III ed altre attività dei complessi multifunzionali con sistemi d’esodo comuni;
  3. tipo protetto con chiusure almeno E30-Sa tra le attività di intrattenimento o spettacolo ed altre attività civili, con sistemi d’esodo indipendenti;
  4. di tipo protetto tra le attività di intrattenimento o spettacolo ed altre attività dei complessi multifunzionali, con sistemi d’esodo comuni;
  5. di tipo a prova di fumo tra le attività OA+HA o OA+HB ed altre attività civili con sistemi d’esodo comuni;
  6. di tipo a prova di fumo tra le attività di intrattenimento o spettacolo ed altre attività, non ricomprese ai punti precedenti, con sistemi d’esodo indipendenti.

 

[email protected]

335 384310

Share
No Comments
Add Comment
Name*
Email*
Website