Top

Blog

ACCERTAMENTO IDONEITA’ TECNICA ANTINCENDIO RISCHIO ELEVATO

Le Aziende o gli Enti la cui tipologia lavorativa è inserita nell’elenco di cui all’Allegato X del DM 10/3/98 dovranno effettuare l’esame previa richiesta al Comando; per le Aziende o gli Enti la cui tipologia lavorativa non è inserita nell’elenco di cui all’Allegato X del DM 10/3/98 (rischio medio o basso) l’effettuazione dell’esame al Comando è facoltativa.

 

MODALITA’ DELL’ESAME

L’attività di accertamento consisterà in:

 

  • Una prova scritta durante la quale è prevista la compilazione da parte del candidato di un questionario propedeutico. Il questionario, costituito da 30 domande (20 della tipologia vero/falso e 10 della tipologia risposte multiple) si ritiene superato se il candidato risponde correttamente al 50%+1 dei quesiti. I quesiti sono estratti i maniera automatica dai database contenenti tutte le domande d’esame previste dal Ministero dell’Interno.
  1. Quesiti del tipo vero o falso
  2. Quesiti del tipo ‘ a risposta multipla’

 

  • Una prova orale che verterà sugli argomenti trattati nel corso con particolare riferimento agli argomenti sui quali il candidato, nella prova scritta, ha dimostrato di avere della lacune formative;

 

  • Una prova pratica che consisterà in:
  1. Uso estintori;
  2. Uso naspi e idranti;
  3. Conoscenza autorespiratori e maschere.

 

Al termine delle prove di accertamento tecnico, la Commissione esprimerà un giudizio complessivo su ciascun candidato (idoneo o non idoneo), che terrà conto della capacità  e della tecnica di intervento dimostra  dal candidato durante le tre fasi dell’accertamento.

 

Affidati a noi, esercitati qui e prenota il tuo accertamento di idoneità tecnica al Comando dei Vigili del Fuoco più vicino a te.

Share
No Comments
Add Comment
Name*
Email*
Website